Home / Cronaca Locale / Violenta rissa con spranghe e pugni a Porta Portese: ferito un venditore ambulante

Violenta rissa con spranghe e pugni a Porta Portese: ferito un venditore ambulante

Violenta rissa al mercato di Porta Portese, dove ieri mattina è rimasto ferito un venditore ambulante.

Il protagonista della lite furibonda, che poi si è trasformata in una violenta rissa, è un ragazzo romano di 30 anni.

Il 30enne, forse per un parcheggio conteso, è sceso dalla sua auto – una smart nera – e ha iniziato un’accesa discussione con dei venditori ambulanti. Uno di questi ha provato a colpire il 30enne con una spranga, senza riuscirci, ed ha così acceso la sua ira.

Il ragazzo ha iniziato a rincorrere il venditore ambulante, che nel frattempo aveva lasciato cadere a terra la spranga per cercare di scappare. 

Nel tentare di raggiungere l’uomo in fuga, il 30enne si è ritrovato davanti altri venditori ambulanti che lo circondavano ed ha iniziato a picchiarli violentemente. Il primo ad essere colpito in pieno volto, è caduto a terra sbattendo la testa e rimanendo immobile sull’asfalto. Solo grazie all’intervento della sua fidanzata il 30enne è riuscito a calmarsi e, dopo essere risalito in auto, si è dato alla fuga.

Sul posto sono poi intervenute un’ambulanza del 118, che ha trasportato il venditore ambulante in ospedale, ed una volante della Polizia, che ora indaga sull’accaduto. 

Loading...

Fonte: ilcorrieredellacitta.com

About admin

Leave a Reply