Va in visita agli scavi di Pompei e ruba un reperto. Deve rispondere di furto e danneggiamento aggravato una giovane turista inglese.

La donna è stata fermata dai carabinieri, con uno zainetto, contenente all’interno i vari pezzi del pregiato mosaico. Si tratta del materiale prezioso che compone il pavimento della domus dell’Ancona.

Era stato scardinato con un oggetto con un oggetto appuntito. E’ stata bloccata dai militari poco prima che riuscisse a superare il varco d’uscita del parco archeologico e accompagnata negli uffici dei carabinieri di Porta Marina Inferiore dove è stata poi identificata e denunciata.