Home / Cronaca Nazionale / Ustica, Stato non paga familiari vittima: pignoramento per 1,5 milioni

Ustica, Stato non paga familiari vittima: pignoramento per 1,5 milioni

Palermo,  11 feb –  Lo Stato non ha ancora corrisposto il completo risarcimento stabilito dalla sentenza della Corte d’appello di Palermo alla moglie e alle tre figlie di Carlo Parrinello: l’uomo è una delle 81 vittime della strage aerea di Ustica avvenuta il 27 giugno ’80, quando un Dc9 Itavia “misteriosamente” perse quota e precipitò nel mar Tirreno con il suo carico di vite umane.

A questo punto, la famiglia di Parrinello ha deciso di notificare un atto di pignoramento presso terzi nei confronti dei ministeri dei Trasporti e della Difesa, ritenuti sulla base delle conclusioni processuali responsabili della tragedia.
L’importo calcolato dai giudici palermitani con la sentenza del 2017 è di complessivi € 1.908.909: ad oggi, la cifra corrisposta alla moglie e alle figlie dell’uomo scomparso è solo di € 431.794 euro. All’appello, dunque, mancano ancora  € 1.477.107 euro, oggetto del pignoramento.

La difesa dei ministeri è ovviamente tenuta dall’avvocatura dello Stato e secondo le tesi dei tali difensori  l’indennità di circa 1.600,00 euro al mese attualmente percepita dalla famiglia Parrinello dovrebbe fungere da risarcimento e, anzi, andrebbe defalcata dall’indennizzo di tutte le somme (anche future) che gli eredi della vittima della strage aerea percepiranno sino al compimento di 75 anni.
I legali della famiglia Parrinello si oppongono a tale interpretazione dei fatti: sostengono che nell’impugnata sentenza emessa dalla Corte di Appello non vi è menzione di questa “detrazione” futura. “E’ una situazione imbarazzante – dichiarano gli avvocati Vanessa e Fabrizio Fallica  – questa posizione dell’avvocatura serve solo ad aggravare ancor di più lo Stato di spese per le procedure esecutive”.
Dopo 38 anni per le famiglie delle 81 vittime non solo è lontana la verità: ma anche la giustizia.

Ilaria Paoletti

L’articolo Ustica, Stato non paga familiari vittima: pignoramento per 1,5 milioni proviene da Il Primato Nazionale.


Fonte: ilprimatonazionale

About admin

Leave a Reply