Rimesso in libertà dal gip del Tribunale di Benevento, Giuliana Giuliano, il 43enne, domiciliato a San Sossio Baronia, arrestato dai carabinieri di Ariano Irpino per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. L’uomo era finito ai domiciliari dopo il sequestro di tre panetti di hashish – per un peso di 250 grammi – rinvenuti nel bagagliaio della sua Mercedes. Droga di cui l’indagato, difeso dall’avvocato Cipriano Ficedolo, ha sostenuto l’uso personale per un problema di salute che ha documentato.