Home / Cronaca Locale / Ultrà ucciso: inquirenti al lavoro su tabulati telefonici di Diabolik

Ultrà ucciso: inquirenti al lavoro su tabulati telefonici di Diabolik

In attesa di riuscire ad ‘aprire’ i 3 cellulari e i 2 computer di Fabrizio Piscitelli, l’ultra’ della Lazio detto Diabolik ucciso una settimana fa con un colpo di pistola alla nuca mentre si trovava al Parco degli Acquedotti, gli investigatori lavorano incrociando i dati dei tabulati telefonici con i riscontri ottenuti nel corso delle deposizioni. Gli inquirenti, coordinati dalla Dda di Roma, stanno confrontando le informazioni ottenute finora sugli spostamenti compiuti da Piscitelli nei suoi ultimi giorni di vita con le telefonate che ha ricevuto ed effettuato. Il tutto in attesa di riuscire a visualizzare il contenuto dei cellulari, di cui al momento non si conoscono i codici di sblocco, e dei pc. Per ora gli investigatori non escludono alcuna pista per l’omicidio di Diabolik, che dagli elementi raccolti finora appare a chi indaga un delitto eseguito per mano di un killer professionista, forse pero’ maturato e pianificato in poco tempo.

Loading...

Fonte: cinquequotidiano.it

About admin

Leave a Reply