Home / Cronaca Locale / Treviglio, lite tra vicini finisce a bottigliate in testa: 31enne in ospedale

Treviglio, lite tra vicini finisce a bottigliate in testa: 31enne in ospedale

Ci sarebbe una lite tra vicini di casa all’origine dell’aggressione avvenuta nel tardo pomeriggio in via San Martino, in pieno centro a Treviglio.

Poco prima delle ore 18 un uomo di origini egiziane di 31 anni si è presentato con un vistoso taglio al capo nella vicina farmacia di via Verga, chiedendo soccorso ai presenti. A causare il taglio, da quanto emerge dalle prime ricostruzioni delle forze dell’ordine, una bottigliata in testa sferrata con forza dal vicino di casa del 31enne, a culmine di una furiosa lite tra i due.

Il ferito, nonostante il colpo, è riuscito a raggiungere la vicina farmacia, dove è stato medicato dal personale presente mentre alcuni clienti chiamavano i soccorsi. Ignote, al momento, le cause della lite e l’esatta dinamica, con gli uomini del Comando dei Carabinieri di Treviglio che stanno indagando per far luce su quanto è successo. Sul posto, oltre ai soccorsi, anche gli uomini della Polizia Locale di Treviglio.

Trasportato al vicino ospedale di Treviglio, il ferito non versa in condizioni critiche.

Loading...

Fonte: bergamonews.it

About admin

Leave a Reply