Home / Cronaca Locale / Tram, due controllori aggrediti L'escalation della violenza

Tram, due controllori aggrediti L'escalation della violenza

palermo, pietre, stazione centrale, tram, Cronaca, Palermo


PALERMO – E’ una escalation senza fine quella della violenza a bordo dei mezzi pubblici della città. Come pochi giorni fa, altri due controllori del tram sono stati aggrediti sulla linea 1 che da Roccella conduce alla stazione centrale. In base alle prime informazioni, uno dei controllori avrebbe chiesto il biglietto ad un giovane, ma lui non ne era in possesso. Anche stavolta, una discussione inizialmente accesa è sfociata nel giro di pochi minuti in aggressione: il ragazzo ha infatti spinto il dipendente Amat con violenza verso le porte scorrevoli, tentando di staccare il meccanismo magnetico che ne assicura la chiusura.

Il tram era in corsa, il secondo controllore è quindi intervenuto per evitare il peggio e nel frattempo il mezzo è stato fermato per sicurezza. In pochi istanti, però, l’aggressore si è scagliato contro entrambi i verificatori, riuscendo nel suo intento: aprire le porte dell’uscite. I tre sarebbero quindi finiti violentemente sull’asfalto, all’interno della carreggiata riservata al tram. Per i due controllori non è stato necessario il trasporto in ospedale, mentre il giovane ha battuto la faccia contro la ringhiera, rimanendo ferito. Dal posto, in corso dei Mille all’altezza di via Ingrassia, è stato richiesto l’intervento delle forze dell’ordine. La linea 1 è al momento ferma. Soltanto poche ore fa, contro il tram della stessa linea era stata scagliata una grossa pietra che aveva ridotto in frantumi un finestrino.


Fonte: livesicilia.it

About admin

Leave a Reply