Home / Cronaca Locale / Terreno trasformato in discarica e raccolta oli esausti: tre denunce

Terreno trasformato in discarica e raccolta oli esausti: tre denunce

MELISSANO – Aveva dato il suo assenso affinché quel terreno agricolo diventasse di fatto una discarica abusiva, con lastre di eternit ma anche rifiuti di materiale plastico, ferroso e scarti di lavorazioni edili.

Così i carabinieri della stazione di Melissano hanno denunciato P.E., un 50enne nato in Romania e residente a Racale, e un 55enne, F.M, di Racale. Quest’ultimo, proprietario di un terreno situato nella zona industriale di Melissano, aveva più volte sollecitato il primo allo sversamento dei rifiuti. L’area, di circa 600 metri quadrati, è stata sottoposta a sequestro. A entrambi è contestato il reato di “raccolta e gestione illecita rifiuti e realizzazione discarica abusiva”.

I carabinieri della stazione di Parabita, invece, hanno denunciato T.C.D., residente a San Pietro in Lama, per aver effettuato con il proprio furgone la raccolta porta a porta di oli esausti senza avere le autorizzazioni previste. Il suo mezzo è stato sequestrato.

Loading...

Fonte: lecceprima.it

About admin

Leave a Reply