“Gli animali meritano rispetto, possederne uno implica riconoscerne e rispettarne i diritti. Per molti equivale a detenere degli oggetti  ritenendo di poter riservare loro qualunque trattamento. E’ il caso verificatosi sulla tangenziale di Salerno, dove un incivile ha creduto opportuno  di poter legare il cane per il collo a una fune corta, così da tenerlo immobilizzato, e trasportarlo nel cassone del fuoristrada allo scoperto sulla tangenziale, magari a velocità sostenuta al freddo e senza riparo. Consegnerò alle forze dell’ordine scena di inaudita crudeltà  partorita da mente malata. Nessun essere vivente merita quel trattamento”. E’ quanto si legge sulla bacheca facebook di Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi. “I cani Pastore come quello ripreso nel video e trasportato come un sacco di patate,  ha aggiunto Borrelli, sono degli straordinari amici dell’uomo,  a chi sa amarli sul serio sono i grado di dare davvero tanto. Nell’episodio specifico i ruoli si sono invertiti, la bestia è colui che è alla guida”.