Home / Cronaca Locale / Spiazzi di Gromo, anche gli Alpini pronti ad aiutare gli sciatori in difficoltà

Spiazzi di Gromo, anche gli Alpini pronti ad aiutare gli sciatori in difficoltà

Continua la collaborazione tra la Croce Blu di Gromo e il quarto reggimento alpino dei paracadutisti Ranger di Verona. La stazione sciistica degli Spiazzi di Gromo è la prima in tutta la Bergamasca ad avere un Alpino sciatore pronto a supportare la Croce Blu per il soccorso sulle piste da sci.

Gromo, per aiutare gli sciatori in difficoltà ci sono gli Alpini

“Si tratta di una collaborazione iniziata nella primavera del 2018 – spiega Battista Santus, Presidente della Croce Blu di Gromo – quando abbiamo svolto insieme all’esercito dei paracadutisti Alpini del quarto reggimento di Verona un’esercitazione in ambito delle attività di Protezione Civile.

Adesso, invece, proponiamo quest’inedita iniziativa: da quest’anno avremo la disponibilità di un Alpino sciatore che ci aiuterà supportandoci nel soccorso persona sulle piste da sci. La Croce Blu di Gromo opera nell’ambiente del soccorso piste da ben quarant’anni”.

Martedì 12 febbraio una trentina di militari ha iniziato un corso di perfezionamento proprio sulle piste degli Spiazzi di Gromo; il corso proseguirà fino a venerdì 15.

“Questa collaborazione con i Ranger – afferma Carlo Macalli, Consigliere Nazionale dell’Associazione Nazionale Alpini e Presidente della sezione di Bergamo – ci permette di operare insieme, apprendere e anche di trasmettere qualcosa. Al comandante è piaciuta molto la zona e siamo così riusciti a riportare gli Alpini a Gromo”.

La zona degli Spiazzi, infatti, si presta perfettamente per l’addestramento sciistico, così come conferma anche il Maresciallo Alberto Saturno: “La località è bellissima e ci stiamo dedicando a questo corso avanzato per permettere ai nostri allievi di apprendere solide basi sciistiche. Ci intratterremo a Gromo per tutta la settimana e poi andremo in altre zone. Il percorso formativo dura un anno e gli allievi provengono da tutta Italia. Importante è l’attività di supporto che forniamo alla popolazione locale con il soccorso sulle piste”.

Nel corso della stagione invernale 2018-2019 la neve si è fatta desiderare: una stagione difficile coronata da questa opportunità grazie alla Croce Blu di Gromo.

“La stagione non è stata facile – racconta Alessandro Testa, titolare degli impianti sciistici degli Spiazzi di Gromo -: alcune piste purtroppo sono chiuse, ma tutto sommato sono soddisfatto. Nel week-end sono popolate da numerosi sciatori e abbiamo organizzato anche diverse settimane bianche. In questi giorni i militari si stanno allenando sulle nostre piste e come stazione siamo davvero onorati di averli qui, soprattutto perché siamo la prima stazione in provincia di Bergamo ad avere un Alpino in supporto; per questo motivo un grazie di cuore va alla Croce Blu di Gromo che ci ha dato questa bellissima opportunità”.


Fonte: bergamonews.it

About admin

Leave a Reply