Home / Cronaca Locale / Si introducono in un appartamento ma vengono notati dal vicino di casa: furti ai Castelli

Si introducono in un appartamento ma vengono notati dal vicino di casa: furti ai Castelli

La scorsa notte i Carabinieri della Compagnia di Castel Gandolfo hanno arrestato due cittadini georgiani di 42 e 33 anni, sorpresi a rubare all’interno di un’abitazione di via Casale Agostinelli a Roma.

Intorno alle tre di notte, il vicino di casa, insospettito da alcuni rumori provenire dall’appartamento a fianco, al momento disabitato, ha notato due individui scardinare una finestra ed introdursi all’interno. Dopo aver immediatamente chiamato il 112, ha continuato a fornire indicazioni sugli spostamenti dei due all’operatore della centrale operativa che, nel frattempo, indirizzava le pattuglie sul posto. Così, poco dopo, le autoradio della Tenenza di Ciampino e del Radiomobile sono giunte sul posto ed hanno bloccato i malviventi mentre uscivano dall’abitazione con il “bottino”, circa 2500 euro di monili in oro, recuperati e restituiti al legittimo proprietario.

Gli arrestati sono stati trattenuti nelle celle, in attesa del processo.


Fonte: cinquequotidiano.it

About admin

Leave a Reply