Mistero ad Arienzo dopo il ritrovamento di alcune carcasse di animali scuoiati in Via Cappuccini. A segnalare l’accaduto una ragazza, membro di un’associazione animalista, che una volta notata la scena ha denunciato l’accaduto alla Polizia Municipale. In un primo momento si è pensato che quelle carcasse fossero corpi di cani scuoiati, ma i veterinari dell’Asl giunti sul posto dopo un primo esame hanno ipotizzato che si tratti di ovini: agnelli o forse capre, ma si attendono le analisi per averne la certezza.