Home / Cronaca Locale / “Rispettate il pane”: la citazione di Mussolini in vetrina fa discutere

“Rispettate il pane”: la citazione di Mussolini in vetrina fa discutere

La citazione di Benito Mussolini esposta in vetrina, seppur pienamente coerente con l’attività, ha fatto storcere il naso a più di un cittadino: è balzato agli onori della cronaca a Stezzano, il piccolo manifesto scelto dal panificio Di Sana, storica attività di piazza Libertà.

“Rispettate il pane. Sudore della fronte, orgoglio del lavoro, poema di sacrificio”: a denunciare il fatto, di cui in paese si parla, è il giornalista bergamasco di Repubblica Paolo Berizzi.

Un cartello ben incorniciato, con tanto di fascio littorio “d’ordinanza”, che non è sfuggito agli occhi dei clienti o di semplici passanti che ne hanno segnalato la presenza anche all’Anpi provinciale di Bergamo e al suo presidente Mauro Magistrati, che si è augurato un passo indietro da parte dei titolari.

La titolare, dal canto suo, ha spiegato a Repubblica di aver esposto quel messaggio non per finalità politiche ma per la condivisione dei valori del lavoro e del sacrificio, legati all’attività di produzione del pane.


Fonte: bergamonews.it

About admin

Leave a Reply

loading...