Home / Cronaca Locale / Presidio contro gli sgomberi, prime tensioni a Torino: fermata antagonista

Presidio contro gli sgomberi, prime tensioni a Torino: fermata antagonista

Primi momenti di tensione al presidio annunciato dagli anarchici in pieno centro a Torino per protestare contro lo sgombero, avvenuto giovedì scorso, dell’Asilo di via Alessandria e di altri locali occupati.

Una antagonista è stata fermata dalla polizia perché, a bordo di un tram, ha tentato di raggiungere il Municipio dove è in corso una conferenza stampa con la sindaca Appendino, contestata dai centri sociali per aver espresso il suo sostegno agli sgomberi.

Nel tentativo di evitare i controlli della Digos, la giovane ha preso a calci e pugni alcuni agenti e una perquisizione ha rivelato come in tasca nascondesse oggetti atti a offendere. Intanto aumentano di numeri i manifestanti, radunati attorno a uno striscione recante la scritta: “La giunta dichiara guerra. Resistiamo. L’asilo non si tocca. Tutti libri”.




Fonte: cronacaqui.it

About admin

Leave a Reply