Credeva di sfuggire al proprio passato, il 45enne arrestato ieri dai Carabinieri della Stazione di Avellino. L’uomo, sottoposto a controllo nei pressi di un ufficio postale del capoluogo irpino, prima ha declinato ai Carabinieri false generalità, poi, una volta perquisito, è stato trovato in possesso di un documento d’identità contraffatto.

Il 45enne, originario di Avellino è stato perciò dichiarato in arresto e condotto nel carcere di Bellizzi Irpino, a disposizione della Procura.