Ha acquistato un computer portatile ad un prezzo conveniente dopo aver intercettato l’offerta su un noto sito di annunci online ma è stato truffato.

A finire nella rete dell’ennesimo raggiro è stato uno studente di Senerchia, il quale ha effettuato il pagamento mediante il bonifico di 410 euro su carta prepagata, ma ricevuta la somma pattuita, il falso venditore è scomparso, rendendosi irreperibile. Non è rimasto a questo punto che denunciare la disavventura ai carabinieri.

Le indagini in poco tempo hanno consentito di identificare il responsabile della truffa, si tratta di un 38enne della provincia di Salerno che dovrà ora rispondere di truffa.