Home / Cronaca Nazionale / La figlia vuole “vivere all’italiana”: il padre marocchino tenta di ucciderla

La figlia vuole “vivere all’italiana”: il padre marocchino tenta di ucciderla

Vercelli, 16 mar – L’ennesima discussione, l’ultima di un’eterna lite. Il motivo? La figlia vuole “vivere all’italiana”, o “all’occidentale”: in ogni caso non rispettando i dettami della morale islamica. E’ per questo che il padre, un 50enne marocchino, ha tentato di ucciderla.

Succede a Livorno Ferraris, città in provincia di Vercelli. Qui vivono da anni l’uomo insieme alla moglie e alla figlia, appena 20enne. Meryan il suo nome, che lei ha italianizzato in Miriam. La prima di una serie di decisioni poco gradite al severo genitore. La giovane voleva trovare la sua indipendenza. Ecco allora la scelta di vestire come le sue coetanee, la ricerca di un’emancipazione.

La scintilla che ha innescato la cieca rabbia del marocchino è scattata però ieri. Meryan, in cerca di lavoro, ha comunicato l’intenzione di recarsi in stazione, prendere il treno e raggiungere diverse località per consegnare il proprio curriculum a diverse aziende. L’uomo non ci ha più visto: dopo aver inseguito la figlia, ha tentato di investirla con la propria automobile. Colpita di striscio, è rovinata al suolo battendo la testa. Immediatamente soccorsa, è stata trasportata all’ospedale di Vercelli. Se la caverà con qualche giorno di prognosi. Il padre, invece, è stato arrestato dai Carabinieri: per lui si sono aperte le porte del carcere con la pesante accusa di tentato omicidio.

Nicola Mattei

L’articolo La figlia vuole “vivere all’italiana”: il padre marocchino tenta di ucciderla proviene da Il Primato Nazionale.

Loading...

Fonte: ilprimatonazionale

About admin

One comment

  1. Giacomo Pagliani #portieuropeichiusi

    Spero che il magistrato di turno non scordi insieme al tentato omicidio pure le aggravanti “per futili… https://t.co/XXs8WIyuc5

Leave a Reply