Home / Cronaca Locale / ipotesi omicidio colposo per il proprietario della villa

ipotesi omicidio colposo per il proprietario della villa

Ci sarà un processo per i tragici accadimenti del 19 agosto 2017 ad Anzio. Un bimbo di appena 4 anni, Angelo Quirino, morì schiacciato da un cancello. Ora il proprietario della villetta dovrà comparire dinanzi al Tribunale di Velletri e difendersi dall’ipotesi di reato di omicidio colposo. Stando alle risultanze delle indagini infatti sarebbe stata contestata la mancanza di dispositivi di sicurezza sul cancello scorrevole. Ad aprirlo, lo ricordiamo, fu il fratello maggiore. Il 17 aprile prossimo inizierà dunque il processo.

 


Fonte: ilcorrieredellacitta.com

About admin

Leave a Reply