Home / Campania / Giugliano, lite per amore: si attende la convalida del fermo del 23enne

Giugliano, lite per amore: si attende la convalida del fermo del 23enne

Giugliano. Si attendono le decisioni del gip del tribunale di Napoli Nord per capire la sorte del 23enne Eduardo Schisano che ieri dopo una doppia lite lite per gelosia ha accoltellato due fratelli. Il giovane è in stato di fermo con l’accusa di di tentato omicidio mentre i due genitori sono stati denunciati a piede libero. La lite si è verificata ieri pomeriggio intorno alle 15 in via Antica Giardini, a Giugliano. I due fratelli rimasti feriti, Luigi e Salvatore E. di 25 e 22 anni, sono stati feriti all’esterno del parco Argenzio in cui abitano con la famiglia. Il più grande ha riportato una ferita all’addome ed è stato operato all’spedale San Giuliano di giugliano. I medici non hanno sciolto la prognosi. Mentre l’altro fratello Salvatore, ha riportato diverse ferite da taglio alla testa giudicate guaribili in due settimane. Tra i tre c’era stata una lite la settimana scorsa sempre per motivi di gelosia: l’ex fidanzata del giovane fermato ha ora una storia con uno dei due fratelli.

Ieri pomeriggio l’ennesima lite. Eduardo è andata sotto casa dei due fratelli accompagnato dai genitori. Li ha fatti scemdere e in breve tempo dalle parole si èp passati ai fatti. eduardo ha estratto dalla tasca un coltello da cucina e ha cominciato a menare fendenti colpendo i due fratelli. Poi insieme con i familiari è scappato. La polizia ha ricostruito in breve tempo l’accaduto dopo aver raccolto in sopedale la denucnia dei feriti e ha posto in stato di fermo Eduardo Schisano.




Fonte: cronachedellacampania.it

About admin

Leave a Reply