Home / Cronaca Locale / Fonte Nuova, uomo in manette per maltrattamenti in famiglia

Fonte Nuova, uomo in manette per maltrattamenti in famiglia

I Carabinieri della Stazione di Mentana hanno arrestato, in flagranza di reato, un 37enne di Santa Lucia di Fonte Nuova. Dovrà rispondere dell’accusa di maltrattamenti in famiglia. I militari, a seguito di richiesta proveniente dal Numero Unico per le Emergenze 112, sono intervenuti in un’abitazione di via delle Mimose, dove hanno sorpreso l’uomo, in evidente stato di alterazione psicofisica, che, dopo aver divelto la porta di ingresso, stava mettendo a soqquadro l’appartamento distruggendo anche alcuni suppellettili. 

Maltrattamenti in famiglia, l’ex compagna si rifugia da una vicina

La proprietaria dell’abitazione, ex compagna del 37enne, è riuscita a sottrarsi all’ira dell’uomo, trovando rifugio insieme al figlio 11enne presso l’appartamento di una vicina di casa, da dove ha chiesto aiuto ai Carabinieri. Nonostante la presenza dei militari, l’uomo ha continuato a minacciare di morte la donna. 

Il 37enne arrestato è stato accompagnato a Rebibbia

Arrestato, il 37enne è stato successivamente accompagnato presso il carcere di Rebibbia, dove rimane a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Tivoli. L’intervento dei Carabinieri rientra in un più ampio progetto di tutela delle vittime vulnerabili organizzato dalla Procura della Repubblica di Tivoli.

Leggi anche:

Fonte Nuova, Anziana chiede aiuto ai Carabinieri per acquistare medicine

Fonte Nuova, A giugno aggredirono persona in un bar, fermati 2 ragazzi

Loading...

Fonte: ilquotidianodellazio.it

About admin

Leave a Reply