Ha smesso di battere il cuore del ragazzo di 24 anni protagonista di un tragico incidente stradale domenica sera a Salerno. Troppo gravi le ferite riportate dal porta pizze che viaggiava a bordo di uno scooter e che avrebbe investito una donna. Nell’impatto, ad avere la peggio è stato proprio il giovane.

Dopo tre giorni d’agonia in rianimazione al Ruggi, il suo cuore ha smesso di battere. In mattinata i medici dell’ospedale avevano dichiarato la morte encefalica e avviato l’osservazione di morte per un eventuale prelievo d’organi. Nel corso dell’osservazione, purtroppo, il ragazzo è deceduto.