Era ai domiciliari per due indagini antidroga: per una, già al centro di un processo dinanzi al giudice Loffredo, ha ottenuto l’obbligo di dimora; per l’altra, da definire a marzo con un rito abbreviato, quello di firma. Sono le misure decise per Egidio Luino (avvocato Gerardo Giorgione), 60 anni, di Benevento, non più agli arresti.