Home / Campania / Chiesta la condanna per un dirigente comunale

Chiesta la condanna per un dirigente comunale

ALIFE – E’ stata invocata una condanna a 7 anni e mezzo di reclusione per Pietro Sansone, il dirigente del comune di Alife e del Consorzio Intercomunale Metano Campania 25, accusato di peculato e falso ideologico. Secondo l’accusa Sansone si sarebbe appropriato di 285mila euro tra il 2010 e il 2017. Il fatto fu denunciato da un consigliere di minoranza, che denunciĆ² le anomalie nella riscossione di alcuni mandati di pagamento.

L’articolo Chiesta la condanna per un dirigente comunale proviene da CasertaCE.


Fonte: casertace.net

About admin

Leave a Reply