Home / Campania / Chiesta la condanna per un dirigente comunale

Chiesta la condanna per un dirigente comunale

ALIFE – E’ stata invocata una condanna a 7 anni e mezzo di reclusione per Pietro Sansone, il dirigente del comune di Alife e del Consorzio Intercomunale Metano Campania 25, accusato di peculato e falso ideologico. Secondo l’accusa Sansone si sarebbe appropriato di 285mila euro tra il 2010 e il 2017. Il fatto fu denunciato da un consigliere di minoranza, che denunciò le anomalie nella riscossione di alcuni mandati di pagamento.

L’articolo Chiesta la condanna per un dirigente comunale proviene da CasertaCE.

Loading...

Fonte: casertace.net

About admin

Leave a Reply