Home / Campania / Calvizzano, vedono i carabinieri e scappano: inseguiti e arrestati. Avevano droga e pistole in auto e a casa

Calvizzano, vedono i carabinieri e scappano: inseguiti e arrestati. Avevano droga e pistole in auto e a casa

A Calvizzano, in provincia di Napoli, due persone sono state arrestate dai carabinieri per detenzione di stupefacente a fini di spaccio, detenzione di armi clandestine e resistenza a pubblico ufficiale per non essersi fermati all’alt dei militari. I due, un 26enne ed un 41enne, entrambi del posto e già noti alle forze dell’ordine, sono stati notati dai militari durante un controllo alla circolazione, hanno provato a fermarli ma, nonostante l’alt, si sono dati alla fuga. Dopo un lungo inseguimento, i carabinieri hanno bloccato il veicolo e perquisito i due occupanti: nelle loro tasche 2 bustine di marijuana ciascuno e 3mila e 700 euro in contanti. Estesa la perquisizione anche nelle loro abitazioni, i militari hanno rinvenuto e sequestrato nell’abitazione del 26enne una pistola Beretta calibro 7,65 con matricola punzonata, 2,7 chili di cocaina suddivisa in 10 sacchetti termosigillati e 7350 euro in contante ritenuto provento illecito. Nell’abitazione del 41enne sequestrate invece 2 bustine di marijuana del peso complessivo di 1,5 grammi, una pistola Browning con matricola punzonata, 900 euro in contante, un bastone telescopico, un coltello a serramanico, una pistola scenica e una balestra di piccole dimensioni con relative frecce in ferro. Gli arrestati, dopo le formalità di rito, sono stati trasportati al carcere di Poggioreale.

La Redazione



Loading...

Fonte: cronachedellacampania.it

About admin

Leave a Reply