Home / Cronaca Nazionale / Cagliari, gambiano molesta donna: risultava espulso dal 2017

Cagliari, gambiano molesta donna: risultava espulso dal 2017

Cagliari, 12 feb – E’ stato arrestato ieri a Cagliari un ventottenne originario del Gambia con le accuse di violenza sessuale, resistenza e violenza a pubblico ufficiale.
L’uomo a bordo di un autobus di linea ha palpeggiato una donna sola: l’autista del mezzo, accortosi dell’increscioso avvenimento, è coraggiosamente intervenuto per prestare aiuto  alla signora. Per tutta risposta, la reazione del gambiano è stata quella di sputargli addosso.
Allertato il 113 gli agenti, sulla base della descrizione fornita dalla vittima delle molestie e con il favore delle accurate segnalazioni dell’autista, hanno individuato lo straniero: stava cercando di scappare. La donna e il dipendente dell’azienda dei trasporti sarda attendevano l’arrivo della Polizia al capolinea dell’Ospedale Brotzu: tenendosi in costante collegamento con il 113, sono stati in grado di comunicare momento per momento gli spostamenti del giovane.
L’uomo, una volta raggiunto dai membri delle forze dell’ordine,  non pago del crimine precedentemente commesso ha opposto resistenza, scalciando e colpendo i poliziotti intervenuti.

Il gambiano ha diversi precedenti penali non solo per violenza sessuale, resistenza e violenza a pubblico ufficiale ma anche per porto abusivo di oggetti atti ad offendere.
Anche questa volta, durante la perquisizione, l’africano è stato trovato in possesso della lama di un coltello da cucina e di un paio di forbici.
Dalle verifiche sull’identità effettuate incrociando i dati con quelli degli archivi del Gabinetto Regionale di Polizia Scientifica è emerso che a suo carico pendeva, con un alias, un decreto di espulsione dal territorio italiano risalente al 2017.

Ilaria Paoletti

L’articolo Cagliari, gambiano molesta donna: risultava espulso dal 2017 proviene da Il Primato Nazionale.

Loading...

Fonte: ilprimatonazionale

About admin

Leave a Reply