Home / Cronaca Nazionale / Busta sospetta spedita a Zingaretti: dentro c’era eroina

Busta sospetta spedita a Zingaretti: dentro c’era eroina

Roma, 13 ago – Una busta sospetta è stata recapitata al Nazareno. Destinatario il segretario del Pd Nicola Zingaretti. Scattato l’allarme, sul posto sono prontamente intervenuti gli artificieri, gli agenti della Digos e i vigili del fuoco. Nella busta però non è stata trovata traccia di esplosivo, ma della polvere bianca. Secondo quando rivelato dall’Agi la busta è stata spedita dal Regno Unito e fonti della Questura hanno poi confermato: c’era della polvere bianca, per l’esattezza eroina.

“L’allarme è rientrato, ringraziamo le forze dell’ordine”, ha dichiarato a RaiNews24 Stefano Vaccari, della segretaria organizzativa del partito. “La busta conteneva eroina – ha poi precisato Vaccari-, e ora è nelle mani delle forze dell’ordine”. Secondo l’esponente del Partito Democratico vi sarebbe un clima preoccupante e questo è “un messaggio al segretario del maggior partito di opposizione che non va sottovalutato”. Un altro pacco sospetto è stato recapitato, sempre oggi, a Palazzo Chigi. In questo caso però all’interno vi era del liquido vinicolo.

Alessandro Della Guglia

L’articolo Busta sospetta spedita a Zingaretti: dentro c’era eroina proviene da Il Primato Nazionale.

Loading...

Fonte: ilprimatonazionale

About admin

Leave a Reply