Home / Cronaca Locale / Brasiliano tenta la fuga in auto ma esce di strada ed è raggiunto da una pattuglia

Brasiliano tenta la fuga in auto ma esce di strada ed è raggiunto da una pattuglia

Brasiliano tenta la fuga in auto ma esce di strada ed è raggiunto da una pattuglia

Borgo Vercelli – Ignora l’alt della polizia stradale ma è raggiunto dopo un inseguimento tra le province di Vercelli e Novara. È avvenuto stanotte, intorno all’una, sulla provinciale 11 in zona Borgo Vercelli, quando un venticinquenne brasiliano residente a Novara, al volante di una Opel Meriva con a bordo 4 passeggeri, dopo aver inchiodato alcuni metri dopo la pattuglia che gli aveva intimato di fermarsi è ripartito all’improvviso senza consentire agli agenti di raggiungerlo per i controlli di rito. A quel punto è scattato un inseguimento per circa tre chilometri, fino a che, all’altezza del territorio comunale di Casalino il venticinquenne ha cercato di svoltare in direzione del cimitero per nascondersi, ma nell’effettuare la manovra è finito al di là della carreggiata terminando così la sua corsa. Nessuno si è fatto male, tanto che due dei passeggeri se la sono persino data a gambe nei campi circostanti e risultano tutt’ora irreperibili. Rimaste invece in auto due diciasettenni di Novara e lo stesso conducente, che si scoprirà avere dei precedenti e al quale è stata ritirata la patente di guida. Per lui anche una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale, mentre nell’automobile è stato trovato un involucro contenente 0,35 grammi di marjuana. Si attendono ora i riscontri dei test per capire se guidasse sotto l’effetto di sostanze stupefacenti (l’alcol test è risultato negativo). Il ragazzo è stato comunque segnalato alla Prefettura per possesso di droga, mentre le due minorenni sono state affidate ai rispettivi genitori.

Loading...

Fonte: alessandriaoggi.info

Loading...

About admin

Leave a Reply