Home / Cronaca Locale / 14 arresti in una settimana

14 arresti in una settimana

14, il numero degli arrestati dalla Polizia di Stato nella settimana appena trascorsa. Sequestrata marijuana, cocaina, eroina “rosa” e hashish per un totale di oltre 4500 grammi. Detenzione ai fini di spaccio il reato contestato .

Diversi i quartieri romani e del litorale monitorati dagli agenti della Polizia di Stato.

Il primo a finire in manette un “cliente” che,  in largo Guido Mazzoni con al seguito una busta di colore blu e con fare sospetto si guardava ripetutamente intorno, attirando  l’attenzione  di due agenti della Polizia di Stato del commissariato San Lorenzo che, liberi dal servizio, stavano passando proprio su quella via. Qualificatisi come appartenenti alla  Polizia di Stato, mostrando tesserino di riconoscimento e placca lo hanno fermato ed identificato per C.O. 33enne del Gambia. Sempre nervoso, i poliziotti hanno deciso di controllare il contenuto della busta: 2 succhi di frutta che ad un primo controllo apparivano chiusi ma che, da un successivo riscontro all’interno di un succo si intravedeva qualcosa di solido – aperto hanno trovato un involucro di forma ovaidale  che conteneva marijuana e un involucro di eroina. Chiesto ausilio alla Sala Operativa della Questura di Roma  che ha inviato sul posto una volante, sono rientrati in Ufficio e dopo la redazione degli atti, è stato arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Sequestrati 713 grammi di marijuana  9 grammi di eroina e denaro in contante.

Sempre i poliziotti di San Lorenzo, con l’ausilio dei colleghi di Celio e del Reparto Volanti, hanno fatto visita a casa di due pusher alla Borghesiana. Fermi dal di sotto del balcone, hanno visto un cittadino straniero armeggiare sulla parte superiore di una serranda che,  alla vista dei  poliziotti,  ha iniziato a gridare “Polizia…Polizia…”  con l’evidente intento di avvisare il complice.  Entrati nell’abitazione gli agenti  hanno identificato gli “inquilini”: E.J.O.  e S.E. entrambi nigeriani e rispettivamente di 30 e 26 anni. Controllata l’abitazione proprio gli agenti nella serranda dove poco prima avevano  visto armeggiare l’uomo, hanno rinvenuto e sequestrato 1040 grammi di marijuana,  525 grammi di eroina “rosa” e 940 euro in contanti. I due dovranno  rispondere di detenzione ai fini di spaccio.

Altri due arresti per droga da parte degli agenti della Polizia di Stato del commissariato Casilino: a Torre Angela, gli agenti, durante i servizi finalizzati al contrasto dello spaccio di stupefacente, hanno arrestato B.V. 26enne originario di Termini Imerese poiché beccato mentre cedeva della droga. Fermato ad un primo controllo è risultato negativo e una volta perquisita la casa di proprietà dell’Ater, ed occupata abusivamente dallo stesso, gli agenti hanno rinvenuto 36 involucri di cocaina per un perso di 38 grammi lordi , un bilancino di precisione  e il materiale per il confezionamento. Arrestato è stato messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per la direttissima. 

Il secondo su via Casale del Finocchio dove i poliziotti hanno notato due cittadini stranieri a bordo di una macchina che alla loro vista, con una mossa repentina, hanno cambiato direzione – sono entrati in un parcheggio ed abbandonato l’auto  per poi scappare a piedi.  I due per non farsi beccare si sono divisi: il guidatore verso via Casilina direzione via Serradifalco, facendo perdere le proprie tracce mentre il passeggero nella direzione opposta. Fuga durata poco: fermato ha iniziato ad urlare “NON E’ ROBA MIA—COSA VOLETE?..” Quanto appena sentito ha portato gli agenti a controllarlo indosso dando esito negativo ma controllata la macchina al suo interno è stato trovato un involucro di “maria” del peso di 1400 grammi. Sequestrata la droga e la macchina.

I “Falchi” della Squadra Mobile hanno arrestato B.A. romano di 38 anni – trovato in possesso di 463 grammi di cocaina.

Sono stati invece bloccati, S.F. e C.M. entrambi romani rispettivamente di 41 e 14 anni che,  previo contatto telefonico raggiungevano in macchina i loro “clienti” per effettuare le “consegne a domicilio “ in zona Casilino e Romanina.

Durante alcuni servizi di controllo del territorio in via di Vermicino gli investigatori di Romanina hanno intercettato i due e seguiti fino a via Anagnina, hanno assistito alla consegna della droga ad un cliente. Per i due questa è stata però l’ultima “trasferta” – bloccati nell’immediato gli agenti hanno rinvenuto tra le gambe di C.M., una busta in cellophane contenente  44 dosi di cocaina per un peso lordo  di 30 grammi,  pronte per essere distribuite e circa 500 euro in contanti,  riconducibili all’attività di spaccio.

M.S. romano del ‘79, è stato invece arrestato dagli agenti del commissariato Colombo in via Tiberio Imperatore – trovato con 18 grammi di cocaina e 3 di hashish nonché 250 euro.

Stessa sorte è toccata a P.A. 54enne romano e C.M. 51enne romana. Arrestati per detenzione dagli agenti della Polizia di Stato del commissariato Appio perché trovati con 50 grammi di cocaina e 30 di eroina.

Anche ad Anzio, in via Casal di Claudia, i poliziotti del commissariato di zona, hanno proceduto al controllo di S.M. queste le sue iniziali che viaggiava a bordo della sua autovettura. Il suo stato di insofferenza ha insospettito gli agenti che hanno deciso perquisirlo. Controllo esteso anche a casa dove dentro l’armadio, sotto una catasta di panni hanno trovato la droga e soldi: 50 grammi di cocaina e 750 euro in contanti.

Arrestato per detenzione ai fini di spaccio.

Alla Borghesiana gli agenti del Commissariato di Frascati durante un servizio antidroga, hanno arrestato P.M., romano di 38 anni. A casa dell’uomo, sono state rinvenute 4 piante di marijuana, hashish del peso di 141 grammi, 40 grammi di marijuana e bilancino di precisione. 

Infine, fermato per un controllo in via Principe Amedeo dagli agenti del Commissariato Viminale, K.S., 31enne del Gambia, è stato trovato in possesso di eroina e marijuana per un totale di 7 grammi. Arrestato dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

Loading...

Fonte: ilcorrieredellacitta.com

About admin

Leave a Reply